9/7/10 – simonecardilli1.altervista.org defacciato

Riaggiornando un po’ il blog ho ritrovato un vecchia mail spedita da Kurt_Black_hat dove oltre che dichiararmi che non mi “seguiva” piu’ (ma sticazzi?), mi informa che la sua Blackhat$ Crew & Netw0rkSecurity Team hanno defacciato il sito dell’ex Infetta Macchine.

Di seguito troverete anche il log del deface.

Link (il sito adesso e’ offline): http://www.simonecardilli1.altervista.org

Screenshot:
veyam1

Log:

Caro Simone, sono Kurt. Come vedi siamo nel tuo sistema, e non è stato nemmeno difficile entrarvi. Non sono qui per fare il figo, o diffondere i miei ideali Black Hat. Tutt’altro. Tu hai osato scherzare su delle persone, ferendo in questo modo seriamente la sensibilità di alcuni miei AMICI. Non si scherza con queste cose, e come vedi, noi qui non facciamo minacce infondate. Non sei stato l’unico a dire quelle cose, è vero. Ma sei solo il primo di una serie di persone che cadranno. Una per una. Tempo fa, pubblicasti sul web un resoconto contenenti tutti i miei dati personali. Adesso la situazione si ribalta. Ho il tuo nome, il tuo cognome, il tuo numero, dove vivi. Ho la tua cronologia web, tutte le tue email, e tutto il tuo server. Tutto per me, backuppato sul mio PC. Un passo falso e ti sputtano davanti al web, come se questo non fosse bastato.

Grazie alla NST, avevo una pessima opinione di voi, ma mi sbagliavo. Siete più in gamba di quanto credessi, e sono orgoglioso di avervi come alleati. Sicuramente avrete modo di migliorare, ma questo, è qualcosa che riguarda tutti noi. Nessuno escluso.

Per quanto riguarda me, Kurt, c’è molto da dire, da oggi. KURT È MORTO. Kurt non esiste pi&ugrave. Kurt è un nome che continueranno a usare solo quelli che sono i miei amici più stretti. Per gli altri sarò kn0t. Etimologia: K = Kurt; Not = Negazione. Non più Kurt. Non più me. Kn0t. Kn0t per tutto il web, Kurt per gli amici. A cosa si deve questo brutto cambiamento? Alle merde che siete. Questo underground fa schifo ogni giorno di più, e nessuno (e con nessuno, intendo escludere TUTTI. Anche me stesso ed il mio gruppo.) fa niente per migliorarlo. Siamo tutti capaci a fare i fighetti col prossimo, ad attaccare briga ed attaccare il più debole, a sfidare il più forte e non aspettarsi reazioni. Stop. Il Kurt che dava una mano al prossimo quando poteva, che aspettava prima di attaccare briga e che tentava nei limiti del possibile di moderarsi nelle reazioni, è passato a miglior vita, è spirato. Ora avete kn0t. Kn0t non lo troverete sui forum a pubblicare programmini del cazzo, o su blog sputtana-lamer che fungono da passatempo a tanti sfigatelli dai pomeriggi vuoti. No, non lo troverete e basta. Sarà silenzioso ed immobile. Non vi darà soddisfazioni. Kn0t se ne starà qui a cercare la sua conoscenza, ad apprendere ogni giorno di più, per schiacciare come questo idiota, i poverini che osano dire qualche parola di troppo.

BlackHat$ Crew:
Kn0t, TheJack, Skynet, Ang3l_0f.D34th, Andrey, M4C, DarkKnight, Paolo, domhc, 3n0c#, Demeymes, Alex.diste

Netw0rkSecurity Team:
Blackc0de, System_overide, The Shadow, Hot32, SurrealPower, LordTittiS3000

Adesso qualche piccola considerazione… Numero uno Kurt anzi no Kn0t, perche’ Kurt e’ spirato ed e’ rimasto solo per gli amici, dunque, dicevo oltre alla ridicolaggine visto che consideri un deface come una “caduta”, sei anche un po’ incoerente con cio’ che affermi.
Kn0t dice: Kn0t non lo troverete sui forum a pubblicare programmini del cazzo, o su blog sputtana-lamer che fungono da passatempo a tanti sfigatelli dai pomeriggi vuoti.

Ehm, fino al giorno prima del deface o comunque poco prima stavi qui anche tu ed eri uno dei piu’ attivi, mah vabbe’ e’ passato tanto tempo e’ inutile portare “rancore”😉

Thanks to: Kurt_Black_hat

9 risposte a “9/7/10 – simonecardilli1.altervista.org defacciato

  1. Se c’è una cosa che non capiscono è che io non mollo mai . subito dopo il sito defacciato (precisamente due ore dopo “l’attacco”)sono rimasto online su un altro domino ( tuttora presente e invariato , non lo pubblico per evitare lo spam ma basta cercare nome e cognome su internet per trovarlo) oltre questo cosa posso dire ? il problema non era mio ma di altervista ) .. e la vuoi sapere la verità skull ?
    Il lupo perde il pelo ma non il vizio , ma nel mio caso c’è da aggiungere “integrando intelligenza e menefreghismo”
    Questo significa che sviluppo sempre “lamerate” , ma questa volta i programmi sono a pagamento .. ogni critica , buona , negativa , verso i miei confronti ormai non è più un mio problema , ma una pubblicità che mi fa aumentare i visitatori .. non esiste solo “simonecardilli” come sito , ma ne esistono molti altri ancora sempre sviluppati da me dove sono in vendita’ software e modifiche , diciamo anche software stupidi , ma alla fine molte persone non capiscono che “alcuni umani” non sono capaci di utilizzare un computer per fare determinate cose anche seguendo una guida .. rimane il fatto che io creando certe “cose stupide , lamerate ” come voi le chiamate riesco a guadagnare “una somma” che mi permette di comprarmi tante cose (ultima cosa acquistata un nuovo scooter dopo un brutto incidente “quasi” mortale…) tutto questo grazie “le mie lamerate”
    Ho solo 17 anni , si dice che c’è crisi in Italia , sono uno studente , per ora devo trovare una alternativa per fare soldi no ?
    Critiche , prese in giro , cose positive , negative , deface.. come dice vasco rossi , “io sono ancora qua” .. la differenza ?
    Ora faccio soldi ..
    Ognuno poi fa come gli pare , credere o meno , chi sono io per obbligare di fare credere qualcosa , un dittatore ?
    Da questo commento volendo puoi farci anche un articolo , aggiungendo che è rivolto per tutti i miei “anti fan” visto che è un tema e non un commento ahahahhaahah🙂

  2. @Simone – Lo avevo visto il sito nuovo ed ho visto che ci sono collegati molti altri siti. In ogni caso ammiro il tuo modo di far soldi in modo piu’ o meno legale, ma in ogni caso non lo condivido come modo, perche’ significa lucrare su persone meno competenti con stronzate alla fine, ed in piu’ con programmi “anti-etici”.
    Questa e’ solo una mia opinione, non sono nessuno per dire che sia giusto o sbagliato cio’ che fai, pero’ io la penso cosi’.
    Per quanto riguarda l’articolo non lo so anche perche’ se hai letto il post “Return ?” non so se continuero’ a fare cio’ che facevo sul blog; per ora pubblichero’ tutto il materiale arretrato ed una volta finito vedro’ cosa fare.

  3. Nella vita ti dicono “tutto è possibile”
    Se io fossi una persona che non vuole imparare una cosa e preferisco pagare dei soldi per ottenerla in ogni caso , non la vedo una cosa negativa , sono io che sono svogliato , nessuno mi obbliga acquistarla , questo secondo me non è approfittare di persone incompetenti … ma è di approfittare di persone pigre , ma alla fine siamo tutti pigri …
    Se non mi va di montare la panna a mano compro il macchinario no ? ma sono consapevole che lo posso fare a mano .. la gente non è stupida , nessuno la obbliga🙂

  4. @Simone – Beh ci mancherebbe che qualcuno li obbliga! Io personalmente non lo farei mai, ma non perche’ ce l’ho con te o altro, semplicemente per i motivi che ti ho detto prima; che esiste gente che paga per ottenere certi programmi purtroppo e’ vero, ma cio’ non significa che sia giusto😉

  5. Carissimo Smoking Skull, sono Kn0t, quello che un tempo chiamavate “Kurt”. Sono passati oramai molti anni da quello che succedeva prima e l’underground è cambiato radicalmente. Sei sparito nel nulla ad un certo punto e mi sono sempre chiesto perché. Poi sono dovuto sparire anch’io, per via di alcuni guai con la legge che ho dovuto “scontare” (parliamo sempre di informatica🙂 ), e quindi tante cose come il tuo “rientro” me le sono perse. Tuttavia sono contento di rivedere questo blog online e sono contento anche del fatto che adesso sembra che l’andazzo sia cambiato, e che si avvicini più a un blog sull’informatica che ad un blog sui pettegolezzi di quattro ragazzini.

    Quello che vorrei farti capire con questo commento, è che adesso per molti la roba di prima non ha più il valore di una volta. Uno poteva arrabbiarsi anche molto per gli screzi che venivano sollevati (anche da questo blog) su internet, per come funzionavano prima le cose. Ma le persone VANNO AVANTI. Ognuno di noi è andato avanti a suo modo, anche chi ancora non ha imparato a scrivere in italiano, fa scemenze, programma scemenze e non ha appreso un minimo di umiltà. Tuttavia, siamo tutti su una strada diversa.

    All’inizio non comprendevo l’utilità di quello che facevi, e tutt’ora un po’ fatico ad usare il termine “utile”, ma ho compreso il senso. È una sorta di meccanismo in cui lo schifo si screma da solo, tu non fai altro che dargliene modo, e prima tutto questo funzionava egregiamente. Adesso temo proprio che il tempo dei giochini sia finito. È finito l’underground di una volta, il tempo dei deface e tutta questa merda qui. È tutto sparito e le persone sono andate avanti. Me compreso.

    Quindi se tu torni e rivedi il sito di Simone con GLI STESSI PROGRAMMI, GLI STESSI CSS, LA STESSA MERDA E LE STESSE STRONZATE DI SEMPRE, non vuol dire che gli altri non abbiano trovato un percorso diverso e non siano andati avanti. Io credo di aver fatto il mio percorso, e come in ogni percorso uno a volte si perde e fa delle cazzate (specialmente a 13 anni, SSkull🙂 ), ma poi ad un certo punto la trovi la tua strada, e cerchi di fare in modo che sia quella e basta, e fanculo il resto.

    Kn0t è andato avanti. E a rileggere quei nomi, a rivedere quel deface, m’è scappato un sorriso. Perché qualche persona di quelle nei greetz è rimasta (vedi d0mhc, che è uno degli amici più grandi che ho; paolo che mi sta aiutando con i miei progetti più recenti), ed altri me li sono persi in mezzo alla strada, in modi anche bruttini, a volte.

    Non sono qui a fare la paternale di nessun tipo, mai e poi mai tornerò qui a fare i flame con gente di qualsiasi lega, volevo solo dire che io non faccio i soldi, non guadagno, non lucro sul niubbo. Punto sull’opensource e questo mi ha sempre permesso bene o male di tirare avanti. Poi ho dovuto scontare il mio anno e mezzo senza computer e adesso sono in attesa di un processo, ho vissuto un anno fuori casa mia, ed ho avuto modo di fare esperienze diverse che mi hanno formato diversamente di come probabilmente sarebbe andata altrimenti.

    Volevo dirti che secondo me queste cose adesso sono divenute tristi e fuori luogo. Ma tutto sommato mi fa piacere leggerti di nuovo e credo che mi leggerò anche i prossimi articoli. Spero che tu leggerai i miei (durante la tua assenza avevo un gran bel blog con un fantastiliardo di cose, poi la polizia se l’è preso…). A me sembri uno capace, punta su quello che sai fare, perché se c’è una cosa che ho imparato è che le chiacchiere stanno a zero. Fai tutti i commenti e le visualizzazioni che vuoi, facendo incazzare la gente, ma adesso quella gente lì non c’è più e sembrerebbe a mio avviso sbagliato.

    Prendi i miei come dei racconti sul mio vissuto ultimo, ed il resto come dei consigli da amico. È un piacere rileggerti. A presto.

    Kn0t

    P.S.
    Se mi mandi una mail o joini sul nostro IRC ci facciamo quattro chiacchiere, che in tutti questi anni non ne abbiamo mai avuto modo, a me farebbe piacere. Trovi tutto sul mio sito.

  6. @kn0t – Mi fa piacere “risentirti” dopo tutti questi anni pero’ non credo che joinero’ su un canale IRC o mi iscrivero’ a forum ecc… Gia’ e’ tanto che ho riaperto questo blog e come avrai anche visto non so nemmeno attivissimo; ormai l’informatica e’ diventata uno dei miei ultimi pensieri🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...